Emergenza sanitaria COVID-19: aggiornamento sull’operatività di Arcese Francia

Proseguono le attività e i servizi su tutto il territorio francese con attenzione particolare alla sicurezza dei dipendenti

Arcese Francia continua a garantire la propria operatività e servizi anche durante queste complicate settimane, cercando di limitare al massimo l’impatto della gestione dell’emergenza Covid19 sull’operatività in modo da garantire il miglior livello di servizio possibile ai propri Clienti.

I servizi di raccolta e distribuzione nell’area parigina sono regolari e garantiti insieme ai servizi di trasporto su tutto il territorio nazionale francese, inclusi quelli urgenti, con consegne tassative e brevi tempi di transito. Grazie un network consolidato e a collaborazioni con partner di eccellenza sono inoltre garantiti collegamenti da e per la Francia con i principali Paesi europei, seppure con minori frequenze settimanali e transit time soggetti a conferma da parte del nostro Team operativo.

Arcese Francia continua così ad offrire con regolarità le proprie attività di distribuzione nel territorio francese e a garantire i propri servizi di trasporto su tutto il territorio nazionale, inclusi quelli urgenti, con consegne tassative e con brevi tempi di transito. Gli stessi servizi sono inoltre assicurati per i trasporti internazionali dalla Francia verso le principali destinazioni in Europa.

Arcese Francia ha inoltre incrementato i propri servizi logistici mettendo a disposizione ampi spazi di superfice presso magazzini di proprietà per lo stoccaggio merce, con tempistiche a breve e media scadenza: un’ottima soluzione per molti clienti che devono far fronte alla chiusura prolungata di aziende e negozi, oltre che a potenziali nuove emergenze che posso presentarsi, anche dell’ultimo momento.

LE INIZIATIVE DI ARCESE IN FRANCIA PER FAR FRONTE ALL’EMERGENZA

Il Gruppo Arcese è operativo in numerose comunità sul territorio nazionale e internazionale, fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria Covid-19 tutte le azioni implementate hanno avuto come obiettivo primario la protezione della salute e sicurezza dei nostri dipendenti, che lavorano instancabilmente per superare le sfide uniche poste da questa eccezionale situazione.

L’organizzazione del lavoro di Arcese in Francia si è così modificata e organizzata: per alcune funzioni è stato attivato lo smart working, pur garantendo sempre una presenza del personale operativo sul posto di lavoro, dove operiamo con personale a regime ridotto rispettando tutte le misure di prevenzione indicate. Tra queste, l’uso dei DPI quando necessario e il distanziamento sociale. Le stesse misure sono applicate a tutto il personale di magazzino, operativo durante queste settimane e correttamente informato e aggiornato sulle norme igieniche e di sicurezza da osservare.

Abbiamo inoltre incrementato le attività di pulizia e sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro, e siamo inoltre parte attiva nel controllo che tutte le prescrizioni in atto siano rispettate dalla nostra organizzazione, dai nostri i partner e fornitori.

Torna al Blog