Arcese sempre più sostenibile, riceve un riconoscimento da Michelin

Un importante riconoscimento ottenuto per aver ottimizzato le sue prestazioni grazie all’utilizzo di pneumatici riscolpiti e ricostruiti nel 2021

Una strategia di sostenibilità sempre più apprezzata, quella di Arcese, che riceve l’attestato per la gestione sostenibile degli pneumatici da Michelin, partner consolidato del Gruppo. Dal 2015 Arcese e Michelin hanno iniziato a collaborare attivamente con l’obiettivo di ottimizzare l’utilizzo e il consumo degli pneumatici della flotta. Con la multinazionale francese condividiamo infatti importanti leve di business come l’attenzione per l’ambiente.
Durante l’evento “Una Scelta Green” che si è svolto online lo scorso 10 febbraio, Arcese ha ottenuto un importante riconoscimento per aver ottimizzato le sue prestazioni grazie all’utilizzo di pneumatici riscolpiti e ricostruiti nel 2021. A Michelin è affidata infatti la completa gestione degli pneumatici della flotta Arcese sfruttando le 4 vite dello pneumatico. Attraverso un sistema di riscolpitura e ricostruzione è possibile estendere la durata dello pneumatico limitando il consumo di materia prima. Inoltre, quando opportunamente riscolpito, è possibile ridurre la resistenza al rotolamento, diminuendo così il consumo di carburante e le emissioni di CO2.
Secondo le valutazioni interne svolte da un Team tecnico dedicato in Michelin, è stato stimato che nel 2021 Arcese ha risparmiato fino a 976,73 tonnellate di CO2 e 361,80 tonnellate di materia prima.
Un riconoscimento che si inserisce nel sempre più ampio progetto di condivisione di iniziative in ambito di sostenibilità ambientale con i nostri fornitori e clienti in modo da sensibilizzare e diffondere best practices lungo tutta la filiera