Arcese potenzia il network nel Centro-Sud Italia: apre la nuova filiale di Roma

Arcese rafforza il network nazionale e i servizi di distribuzione nel centro Italia con l’apertura di una nuova filiale nel Lazio

Nell’ottica di un continuo ampliamento della rete di filiali presenti sul territorio nazionale e di un potenziamento dei servizi di distribuzione, Arcese annuncia l’apertura della nuova filiale di Roma Nord – Riano.

Il nuovo sito, situato a circa 30 Km dalla capitale, è operativo dal mese di agosto e dispone di un magazzino di 3500 m2, oltre che di una posizione logisticamente strategica perché appunto prossima ai punti di accesso veloce alla città per poter coprire quindi rapidamente e in maniera efficace l’intero centro e l’area totale.

La nuova struttura, che si aggiunge alle 9 filiali dirette Arcese già presenti sul territorio italiano e alle 20 di partner consolidati, servirà ancora più da vicino le regioni del Lazio e dell’Umbria e quindi garantirà ai clienti presenti sul territorio migliori tempi di consegna, oltre che una gamma più ampia di servizi di raccolta e distribuzione.

«L’apertura della nuova filiale prosegue il percorso di crescita iniziato dall’azienda negli ultimi anni e nasce dalla necessità di garantire una presenza sempre più capillare sul territorio nazionale. La filiale sarà collegata giornalmente con tutti gli hub del network Arcese e dei nostri partner”, afferma Salvatore Malfa — Road Freight Domestic Director di Arcese — che prosegue: “Il Lazio è una regione ad elevata crescita e con la presenza di aziende rinomante in vari settori dell’industria. È, inoltre, una regione ad elevato assorbimento distributivo e la prima regione in Italia per crescita dell’economia in particolare le province di Roma, Latina e Viterbo. Grazie al nuovo magazzino e a tecnologie moderne implementate” aggiunge: “Saremo in grado di offrire ai clienti la consueta qualità di Arcese anche in presenza di volumi sempre maggiori” e conclude: “Oltre che sul rafforzamento del network il Gruppo punta anche sulla sostenibilità dei propri servizi. Anche la città di Roma potrebbe sperimentare nel breve-medio termine nuove forme di consegna a basso impatto ambientale già implementate a Milano, Londra, Ginevra e Barcellona, città in cui Arcese ha recentemente introdotto mezzi ad alimentazione elettrica e CNG per la consegna in centro città.”

Torna al Blog