Con il Bio-LNG Arcese continua a investire su una flotta a impatto zero sull’ ambiente

La logistica Arcese si fa sempre più sostenibile grazie all’accordo siglato con Vulcangas, al passaggio ai rifornimenti di Bio-LNG e ai nuovi IVECO S-WAY

Proseguono gli investimenti di Arcese nella logistica green, questa volta con un focus sulla sostenibilità dei trasporti. È stata infatti estesa la collaborazione con Vulcangas con un accordo che prevede l’integrazione della fornitura della flotta da LNG a Bio-LNG, gas rinnovabile dalle elevatissime potenzialità in termini di riduzione dell’impatto ambientale.

L’accordo è stato ufficialmente siglato in occasione del primo rifornimento ufficiale dei mezzi IVECO S-way LNG di Arcese, avvenuto lo scorso 27 maggio presso l’impianto di Dalla Bernardina F.lli di Sommacampagna. All’evento erano presenti Andrea Bosi, Key Account Manager Vulcangas, Fabrizio Buffa, IVECO Italy Market Alternative Propulsions Manager oltre ad Emanuele Arcese, Simona Melai e Carlo La Corte, questi ultimi rispettivamente FTL Road Freight Director, Sustainability Manager e Transport Technical Manager di Arcese.

Si tratta di un nuovo importante passo verso un processo di decarbonizzazione dei servizi di trasporto su gomma del Gruppo, in quanto l’utilizzo del Bio-LNG consente ai nuovi IVECO S-WAY Low Tractor di percorrere con un solo pieno circa 1350 Km con un reale impatto zero sull’ambiente.

“I mezzi LNG hanno il vantaggio di azzerare le emissioni di particolato e di abbassare le emissioni di CO2 rispetto ai motori a gasolio, in ottica Tank-To-Wheel. Con l’impiego di Bio-LNG, immesso in consumo da Vulcangas da filiera tracciata e certificata e 100% made in Italy, il nostro obiettivo è di riuscire a trasportare le merci con un impatto minimo sul clima, riducendo quasi a zero le emissioni di CO2 sul perimetro di calcolo Well-To-Wheel” afferma Simona Melai – Sustainability Manager di Arcese, che prosegue: “In questo modo intendiamo contribuire attivamente al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di tutela ambientale per cui l’Europa ha già formalizzato un impegno concreto. La partnership con Vulcangas e Iveco sottolinea il reciproco impegno nel salvaguardare l’ambiente e diminuire l’impronta ecologica nostra e indirettamente dei nostri clienti".


VULCANGAS CONCRETIZZA IL PRIMO RIFORNIMENTO DI BIO-LNG PER ARCESE

“Con entusiasmo e uno sguardo sempre rivolto al futuro, siamo fieri di continuare il nostro progetto Carbon Free volto a incontrare e soddisfare le necessità del mondo dell’autotrasporto votato a una logistica ecosostenibile. Vulcangas è il primo operatore Nazionale a poter ritirare dalla Bioraffineria, trasportare, immettere in consumo e certificare il Bio-LNG, a conferma del proprio impegno nella riduzione di quel 30% della produzione di CO2 imputabile al mondo dei trasporti” sottolinea Andrea Bosi, Key Account Manager di Vulcangas, che aggiunge: “Continueremo a far crescere il nostro corridoio di stazioni LNG, dialogando costantemente con le logistiche del trasporto per garantire totale supporto e servizio”.


IVECO S-WAY MOTORE INTEGRANTE DELLA STRATEGIA SOSTENIBILE DI ARCESE

Fabrizio Buffa, IVECO Italy Market Alternative Propulsions Manager, ha così commentato la notizia: "IVECO e il Gruppo Arcese sono da decenni legati da un rapporto di stima e collaborazione che, ancora una volta, è andato consolidandosi sulle orme della sostenibilità. Siamo dunque onorati che i nostri mezzi siano protagonisti del passaggio ai rifornimenti di Bio-LNG, che rappresenta oggi l’unica soluzione in grado di raggiungere da subito la cosiddetta “carbon neutrality”. Viaggiare a Bio-LNG è finalmente una realtà, grazie anche e soprattutto alla collaborazione e alla lungimiranza delle tre aziende coinvolte”.


“Siamo orgogliosi di essere tra i primi operatori logistici in Italia ad utilizzare Bio-LNG per la nostra flotta di mezzi green. Negli ultimi anni abbiamo fatto importanti investimenti in questa direzione. La nostra moderna flotta è uno strumento fondamentale per la riduzione delle emissioni di CO2, ed entro fine anno sarà costituita all’84% dai nuovissimi mezzi Euro 6 e al 16% da LNG - Euro 6”
commenta Emanuele Arcese, FTL Road Freight Director di Arcese, e prosegue: “Il nostro obiettivo a lungo termine è la decarbonizzazione dei trasporti e per questo continueremo a potenziare la flotta a Bio-LNG”.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies tecnici e di statistica. Leggi la cookies policy per consultare l’elenco delle finalità e dei cookies utilizzati e le modalità per revocare o modificarne in parte l’installazione e l’utilizzo. Cliccando su "Accetta i cookies" acconsenti all’uso dei cookies.

Impostazioni cookies

Di seguito puoi esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e svolgere le attività sotto descritte. Per ulteriori informazioni sul funzionamento dei cookie leggi la privacy e cookies policy. Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.

Strettamente necessariSono cookies di tracciamento strettamente necessari per garantire il funzionamento del sito, questa tipologia di cookie non richiedono il tuo consenso.

StatisticaSono cookie statistici ai fini di ottimizzazione del sito e raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito.

Social mediaSono cookie per visualizzare contenuti di piattaforme esterne come YouTube, Vimeo e Facebook o per utilizzare funzionalità social. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Targeting e pubblicitàIl sito web può utilizzare cookie di tracciamento chei consentono di fornirti contenuti commerciali personalizzati in base al tuo comportamento e di gestire, fornire e tracciare gli annunci pubblicitari.

AltroIl sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non rientrano nelle categorie di tipo analitico, social media o pubblicitari. Sono cookie funzionali necessari per il corretto funzionamento del sito.