Arcese España in prima linea per affrontare l’emergenza Coronavirus con un trasporto speciale

Arcese ha gestito il trasporto urgente di alcuni serbatoi di ossigeno ad uso medicale destinati agli ospedali di Madrid e Barcellona

Lo scorso mercoledì 25 marzo, Arcese España S.A.U. ha ricevuto dal cliente Air Liquide Healthcare España S.L. l’incarico di organizzare un trasporto eccezionale e urgente di tre grandi cisterne (tank) destinate a due ospedali spagnoli in emergenza sanitaria a causa della diffusione del Covid-19.

Il trasporto eccezionale è partito dagli stabilimenti di produzione di Ennery, nel nord della Francia, con destinazione i due centri tecnici Air Liquide a Cabanillas de Campo (Guadalajara) e Martorell (Barcellona). Ogni serbatoio misurava 8,8 metri di larghezza e 3,3 metri di diametro per un peso totale di circa 13 tonnellate; per il loro trasporto sono stati utilizzati dei semirimorchi carrellone, una tipologia specifica utilizzata nei trasporti eccezionali per carichi pesanti.

“Siamo onorati e orgogliosi di aver dato il nostro contributo in questa difficile situazione e di aver risposto prontamente alla richiesta del nostro cliente. Questa è una situazione inaspettata, oltre che di emergenza, che sottolinea più che mai l’importanza dei trasporti e della logistica nella nostra società”, ha dichiarato José Luis Iranzo – CEO di Arcese España S.A.U. – concludendo: “Abbiamo garantito al Cliente un servizio urgente ed estremamente delicato considerate tutte le criticità operative attuali; i 3 mezzi hanno percorso 1800 chilometri in sole 30 ore e per questo ringrazio il nostro partner di trasporto Jano Cargo S.L. di Valladolid, incaricato di ottenere tutte le autorizzazioni, nonché di preparare e adattare i veicoli per questo trasporto eccezionale”.

AIR LIQUIDE HEALTCARE ESPAÑA S.L.
Air Liquide Healthcare España S.L., azienda del gruppo Air Liquide S.A., oltre a fornire ossigeno e altri gas ad uso medico, garantisce servizi di manutenzione e installazione di dispositivi per l’erogazione di gas ad uso medico in numerosi ospedali in Spagna ed è leader nel settore.

Torna al Blog