Arcese al fianco del cliente Ynsadiet in Spagna anche durante l’emergenza sanitaria

Dall’importazione delle materie prime alla distribuzione del prodotto finito, Arcese ha mantenuto la sua operatività con efficienza e sicurezza

La grave situazione che il mondo sta attraversando a causa della crisi di Covid-19 ha generato una moltitudine di iniziative tra partner, fornitori e clienti affinché, grazie al reciproco supporto e collaborazione, fosse possibile superare il difficile frangente che ci stiamo trovando ad affrontare.

Un esempio di questa tendenza è la partnership tra Laboratorios Ynsadiet, leader nella produzione di integratori alimentari in Spagna, e Arcese, che hanno unito le loro forze per assicurare che la distribuzione di prodotti di prima necessità alla popolazione non fosse compromessa e che il servizio fosse garantito anche durante la fase più critica dell’emergenza sanitaria.

Negli scorsi mesi, Arcese e Ynsadiet hanno consolidato la partnership dimostrando che grazie alla collaborazione, in un momento così critico e a prescindere dalle risorse operative e umane, è possibile affrontare e superare questa fase complicata.

Durante il periodo Covid-19, Arcese España ha infatti garantito i propri servizi al cliente, dall’importazione delle materie prime da Belgio, Italia, Portogallo e Germania, alla distribuzione del prodotto finito alle catene di principali catene di supermercati nel territorio spagnolo. Il livello di servizio è stato mantenuto grazie alla consolidata rete di distribuzione che Arcese ha in Spagna con tempi di transito competitivi e offrendo anche servizi a valore aggiunto.

Arcese collabora con Ynsadiet dal 2019, gestendo la distribuzione presso alcune delle più importanti catene di ipermercati in Spagna, comprese le Isole Baleari, Murcia, Valencia e, prossimamente, Barcellona e Saragozza. Fanno parte della commessa anche alcuni servizi di trasporto specifici per il El Corte Inglés, la catena di grandi magazzini spagnola al primo posto in Europa e al quarto posto nel mondo per volume di affari.

Torna al Blog